Portafoglio Storico
Vai ai contenuti

Prestiti Comunali

Museo Virtuale
Rassegna di Documenti di Prestiti Comunali

Su queste pagine Le proponiamo alcuni documenti di particolare interesse storico ed artistico difficilmente reperibili, molti dei quali appartenenti a collezioni private. Si consiglia, tuttavia, di prendere contatto con noi in caso di specifico interesse.

Città di Verona
Città di Verona
Obbligazione al portatore di 500 Lire al 4,5%, serie II. Verona 16 ottobre 1893. Il titolo, precursore di un moderno buono ordinario comunale, è di notevole impatto grafico e fu disegnato da M. Spaventi e inciso da V. Turati. La stampa avvenne presso la Tipografia milanese Bernardoni di C. Rebeschini & C. Cedole incollate all'origine lungo il margine sinistro con un nastro adesivo. Il prestito fu contratto dal Comune di Verona per far fronte ad impegni assunti per opere pubbliche diverse.

Città di Savona - Prestito Unificato
Città di Savona - Prestito Unificato
Obbligazione al portatore di 1.000 Lire al 4,5%, tasso ridotto al 4% nel 1906 (correzione e timbro sul certificato). Savona 1 luglio 1901. Sul lato sinistro riproduzioni fotografiche di panorami cittadini, busto di Cristoforo Colombo. Stemma comunale in alto e nel timbro a secco. Bollo a inchiostro della Regia Prefettura di Genova.

Municipio di Albenga
Municipio di Albenga - Prestito redimibile 1895
Obbligazione al portatore di 500 Lire al 5%. Albenga – all’epoca Comune a sé stante, poi dal 1927 in provincia di Savona - 23 ottobre 1895. Furono emesse solo 240 obbligazioni. Ai lati stemma comunale e pittoresco scorcio della città ligure. A tergo l’estratto del “piano disciplinare” del prestito. Una cartella obbligazionaria analoga è riprodotta nel volume “Le più belle Azioni d’epoca” a pagina 159.

Città di Sassari - Prestito Unificato 5%
Città di Sassari - Prestito Unificato 5%
Titolo al portatore di 10 obbligazioni da 500 Lire. Sassari 1 gennaio 1887. 43x14 cm. Pannello laterale con emblema coronato della città sarda. Solo 300 obbligazioni emesse dello stesso taglio.

4% Città di Torino - Prestito di L. 10.000.000 - Emissione 1914
4% Città di Torino - Prestito di L. 10.000.000 - Emissione 1914
Obbligazione al portatore da 500 Lire. Torino 1 aprile 1914. 38x24 cm. Nel campo superiore personificazioni allegoriche siedono ai lati dello stemma araldico del capoluogo piemontese; sullo sfondo ampia e suggestiva veduta panoramica con la Basilica di Superga, il fiume Po e l’arco alpino innevato. Piccolo monumento equestre in basso. Allegato un foglio aggiunto nominativo per le eventuali girate emesso dieci anni dopo. Timbri a secco con il toro scalpitante.

Comune di Bologna - Prestito Unificato
Comune di Bologna - Prestito Unificato
Cartella al portatore di 1 obbligazione da 500 Lire fruttante l’interesse annuo del 3,50%. Bologna 27 giugno 1904. Formato 37,5x21 cm. Incisore D. Barigazzi: sul lato sinistro un decorativo pannello accoglie fra un intreccio di rami lo stemma comunale sovrastato da una testa leonina, sotto la dicitura Bononia; il medesimo stemma compare nel timbro a secco sul margine destro.

Comune di Guastalla – Prestito per obbligazioni di L. 1.000.000
Comune di Guastalla – Prestito per obbligazioni di L. 1.000.000
Obbligazione al portatore di 500 Lire fruttante l’interesse annuo del 4%. Guastalla 31 dicembre 1927 / Reggio Emilia 31 marzo 1928 – Anno VI. Firme del Podestà e del Prefetto. Timbro a inchiostro, con stemma sabaudo, della Prefettura di Reggio Emilia.

portafogliostorico@aruba.it
© Gennaio 2017 -  Portafoglio Storico - dal 1982
P.IVA 03208000376 - portafogliostorico@aruba.it

Logo Portafoglio Storico
Torna ai contenuti