Portafoglio Storico
Vai ai contenuti

Marche

Museo Virtuale > Regionali
Storia Economica Regionale attraverso Antiche Carte Valori

Su queste pagine Le proponiamo alcuni documenti di particolare interesse storico ed artistico difficilmente reperibili, molti dei quali appartenenti a collezioni private. Si consiglia, tuttavia, di prendere contatto con noi in caso di specifico interesse.


Fabbrica di Cappelli da Sacerdote

Fabbrica di Cappelli da Sacerdote
Società Cattolica Cooperativa a Capitale illimitato
Titolo nominativo cumulativo di 10 azioni definitive da 20 Lire cad. Fabriano AN 24 novembre 1899. 27,5x20 cm.

Raffinata cornice in stile floreale. Al centro del campo superiore spicca lo stemma del Comune di Fabriano con un fabbro su un ponte in muratura intento a forgiare il ferro su un’incudine: anticamente, infatti, era attiva sul torrente Giano che attraversa la città una comunità di fabbri che aveva grande potere.
Le industrie di cappelli cominciarono ad avere una grande importanza nell’economia di Fabriano sin dal secolo XIII. Il laboratorio artigianale in oggetto - impiantato nel 1802 come premiato cappellificio ecclesiastico Luigi Silvestrini - era specializzato in cappelli da prete ricoperti di pura seta ed era conosciuto dal clero di tutto il mondo. Ancora attivo negli anni Sessanta del Novecento, risentì probabilmente della concorrenza dei cappelli di felpa e delle fabbriche spagnole che producevano a prezzi più bassi dato il minor costo della manodopera.


FederazioneApistica Italiana

FederazioneApistica Italiana
Società Anonima Cooperativa per la Produzione ed il Commercio del Miele e della Cera
Titolo nominativo cumulativo di 1 azione definitiva da 50 Lire italiane. Ancona 11 giugno 1920. 26x34,5 cm.

Raffinata cornice dai sinuosi tratti Liberty con api che suggono il nettare dai fiori, cellette esagonali e logotipi. In alto alveare con sciame svolazzante. Sagome di api sullo sfondo.


Società Anonima Settempedana - Fabbrica di Gessi, Cementi e Calce idraulica
Società Anonima Settempedana - Fabbrica di Gessi, Cementi e Calce idraulica
Azione al portatore di 50 Lire, serie A. Sanseverino Marche MC 14 luglio 1909. Tipografia B.Ullmann & C. – Milano. Formato orizzontale 43,5x13 cm con cedole lungo i margini superiore e inferiore. Decorativo pannello laterale con il marchio della fabbrica rappresentato dallo stemma del Comune di San Severino Marche sovrastato da un’aquila ad ali spiegate. Sotto il logo SAS.
Società Edificatrice di Case Popolari in Ascoli Piceno
Società Edificatrice di Case Popolari in Ascoli Piceno
Azione nominativa di fondazione da 25 Lire, serie A. Ascoli Piceno 5 novembre 1905. 20,5x26 cm. Medaglioni ai quattro angoli con la ragione sociale e rami fioriti, nel campo superiore piccolo stemma della città marchigiana con il motto latino Utrumque Nobis ovvero L’una e l’altra cosa sono con noi per indicare – come si può dedurre da alcuni particolari rilevabili in altre più antiche rappresentazioni dell’emblema - che gli ascolani possiedono due doti: il valore e la prudenza. La fondazione della società nel 1905, sovvenzionata dalla Cassa di Risparmio di Ascoli, fu motivata dall’assoluta necessità di costruire in breve tempo delle case popolari: infatti la presenza di tanti bachicoltori nel centro della città marchigiana aveva causato lo sfratto di numerosi inquilini, per l’esigenza dei proprietari di convertire in bigattiere i locali affittati.

Società Adriatica per Pesca e Trasporti
Società Adriatica per Pesca e Trasporti
Titolo al portatore di 10 azioni da 100 lire. Ascoli Piceno 1921. Bellissimo documento nella cui cornice - con pesci e velieri sul mare - vengono simbolicamente rappresentati gli obbiettivi sociali. La regione Marche rivestì da sempre un ruolo primario in Adriatico per la sua lunga storia marinaro - peschereccia. La compagnia nacque nel 1917 con sede legale ad Ascoli Piceno e stabilimenti ad Ancona, Porto San Giorgio, San Benedetto del Tronto. Il suo obbiettivo principale fu l' industria della pesca e le attività accessorie quali la conservazione e la lavorazione del pesce - sia salato che in scatola - l' esercizio dei trasporti marittimi, la gestione degli impianti e degli stabilimenti affini nonché delle fabbriche per la costruzione di apparecchi e materiali necessari. Cessò ogni attività nel 1925.

portafogliostorico@aruba.it
© Gennaio 2017 -  Portafoglio Storico - dal 1982
P.IVA 03208000376 - portafogliostorico@aruba.it

Logo Portafoglio Storico
Torna ai contenuti